sabato 19 novembre 2011

CIAO AMORE CIAO - Luigi Tenco (Testo e video)

      
__Luigi Tenco, nato a Cassine, Alessandria nel 1938 e morto suicida a Sanremo, Imperia nel 1967.
Fu un cantautore italiano appartenne alla scuola ligure insieme, tra gli altri, a Gino Paoli e Bruno Lauzi.
Dopo aver esordito nel cinema con il film “La cuccagna” (1962) e aver lavorato per la televisione, si dedicò alla canzone, divenendo uno dei più rappresentativi cantori del malessere esistenziale.
Il suo repertorio spaziò dalla ballata (“Lontano lontano”..., “Angela”) alla canzone melodica (“Vedrai, vedrai”..., “Mi sono innamorato di te”) sempre interpretate con grande sensibilità.
Si tolse la vita nella sua stanza d'albergo durante il Festival di Sanremo del 1967, al quale partecipò con “Ciao amore ciao”.
    


   
CIAO AMORE CIAO

La solita strada, bianca come il sale 
il grano da crescere, i campi da arare. 
Guardare ogni giorno 
se piove o c'e' il sole, 
per saper se domani 
si vive o si muore 
e un bel giorno dire basta e andare via. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Andare via lontano 
a cercare un altro mondo 
dire addio al cortile, 
andarsene sognando. 
E poi mille strade grigie come il fumo 
in un mondo di luci sentirsi nessuno. 
Saltare cent'anni in un giorno solo, 
dai carri dei campi 
agli aerei nel cielo. 
E non capirci niente e aver voglia di tornare da te. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Non saper fare niente in un mondo che sa tutto 
e non avere un soldo nemmeno per tornare. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao. 
Ciao amore, 
ciao amore, ciao amore ciao.
  


VEDI ANCHE . . .

IO VORREI ESSERE LÀ - Luigi Tenco






Sta...............


1 commento:

Anonimo ha detto...

ciao Loris...ciao amore....