sabato 3 marzo 2012

NICOLA ARIGLIANO - Vita e musica (Life and music) - (Testo e video di COLPEVOLE)


   

Nicola Arigliano (Squinzano in provincia di Lecce, 6 dicembre 1923 – Calimera,  sempre in provincia di Lecce, 30 marzo 2010) è stato un cantante italiano.
Noto al grande pubblico come interprete di successo nel panorama della musica leggera italiana, ha riscosso nella sua lunga carriera lusinghieri apprezzamenti anche come cantante di jazz.
Trasferitosi nel Nord da giovanissimo, svolge vari mestieri e impieghi prima di iniziare a cantare in modo dilettantesco, prendendo nel contempo lezioni di solfeggio e studiando poi il sax. Si guadagna da vivere suonando in molte orchestrine in giro per l'Italia, soprattutto in Liguria dove trova i primi ammiratori per il suo stile che ricorda molto da vicino i crooner americani. 
Nel 1952 desta l'attenzione del critico musicale Marshall Brown che l'anno successivo lo porta al Festival di Newport. In seguito è a Roma dove partecipa come attore a varie trasmissioni televisive, ma è solo dopo essere stato notato in un locale dal regista Vaccari che comincia la sua carriera televisiva di cantante-pianista-entertainer tuttofare. 
Partecipa all'edizione 1958-59 di Canzonissima, al Cantatutto, oltre che a numerose manifestazioni fra cui vari festival jazz. È in questo momento che comincia il suo successo, anche discografico, entrando nelle classifiche fra il 1961 e il 1962 con pezzi come “È solo questione di tempo” e “Sentimentale”. 
Nel 1964 approda al Festival di Sanremo con “Venti chilometri al giorno”, e a quello di Napoli dove presenta “Si' turnata” in abbinamento con Sergio Bruni dopo aver conseguito un buon successo con due brani tratti dal repertorio partenopeo, “E spingole frangese” e “Maruzzella”. 
Sempre nel 1964 è nuovamente presente a Canzonissima. 
Suoi brani di grande successo come Amorevole..., I sing amore..., My wonderful bambina..., Sentimentale..., Tre volte baciami (I love you forestiera)..., e le particolari interpretazioni di My Funny Valentine e Arrivederci entreranno a far parte dei classici da night e piano bar. 
Divenuto una star anche nel campo pubblicitario, reclamizzando per oltre un decennio il digestivo Antonetto, nel 1964 abbandona Milano e si ritira sull'Appennino emiliano, trasferendosi definitivamente nel 1968 a Magliano Sabina. 
Dopo un periodo di silenzio, nel 1983 torna in sala di incisione con il gruppo degli Oldies, che ha formato con Ernesto Bonino, Wilma De Angelis, Cocky Mazzetti e Claudio Celli sotto la direzione artistica di Gianfranco Manfredi e Ricky Gianco. 
Nel 1989 si ripresenta sulla scena con successo, anche grazie al revival dello swing. 
Nel luglio 1990 partecipa al Festival Jazz di Atina (FR) con un trio formato da Antonello Vannucchi (p), Giorgio Ronsciglione (cb) e Gegé Munari (bt), con il quale ha rapporti dalla metà degli anni Ottanta.
  

   
Con questa canzone Nicola Arigliano vinse il premio della critica al Festival di Sanremo del 2005.
Qui lo vediamo nella serata in cui venne accompagnato da alcuni dei più grandi jazzisti italiani fra cui Franco Cerri alla chitarra, Antonello Vannucchi al pianoforte, Elio Tatti al contrabbasso, Giampaolo Ascolese alla batteria, Gianni Basso al Sassofono e Bruno De Filippi all'Armonica


COLPEVOLE


Colpevole, 
di averti incontrata 
non so neanche io perché 
colpevole, 
di un palpito 
che mi ha toccato nel profondo. 
Colpevole 
di averci provato 
con quello sguardo in più 
piacevole 
il sintomo 
di abbandonarsi insieme a te. 
Ma perché questa vita 
non è mai come la vorresti tu 
perché invece adesso 
non è più lo stesso senza te 
senza di te... 
Colpevole 
di averci pensato 
e aver tenuto tutto dentro 
colpevole o debole 
per non averti ancora qui!... 
Ma perché questa vita 
non è mai come la vorresti tu 
perché invece adesso 
non è più lo stesso senza te, 
senza di te 
Colpevole 
di averti incontrato 
non so neanche io perché 
colpevole 
di averti qui 
di averti detto ancora sì 
Colpevole di averti qui 
di averti detto ancora sì... 



Discografia parziale

78 giri

1954 - 'A tazza 'e cafè/Zitto zitto zitto (RCA Italiana)
1954 - Spatella 'argiento/Scetate (RCA Italiana)
1955 - 'E spingule frangese/Maruzzella (RCA Italiana)
1956 - Unchained Melody/La regina delle piramidi (RCA Italiana)
1956 - Io sogno americano/'O 'nfifero (RCA Italiana)
1957 - Rock and roll a Margellina/Che c'è Concè (Fonit; con Riccardo Rauchi ed Alberto Pizzigoni)
1957 - Perrita Congo/Pobre luna (Fonit; con Riccardo Rauchi ed Alberto Pizzigoni)
1957 - Sixteens Tons/'Na canzone pè ffa ammore (Fonit; con Riccardo Rauchi ed Alberto Pizzigoni)
1957 - Lisbona antica/Ho perso le maracas (Fonit; con Riccardo Rauchi ed Alberto Pizzigoni)
1958 - Nel blu dipinto di blu/Fantastica (Columbia)
1958 - Simpatica/Passa una nuvola in ciel (Columbia)
1958 - Il sole nel cuore/Addio, amore! (Columbia)

33 giri

1959 Nicola Arigliano (Columbia)
1959 Nicola Arigliano (Columbia)
1959 Devi ricordare (Columbia)
1960 Souvenir d'Italie (Columbia)
1960 I successi di Nicola Arigliano (Columbia)
1960 Nicola Arigliano in Stereo (Columbia)
1962 Uno che sta pensando a te (Columbia)
1964 Cantatutto (Columbia)
1971 Una sera allo Studio 7 di Napoli (Studio 7)
1980 Nicola Arigliano (Edi-Pan)
1981 I quattro musicanti [con Lucio Dalla, Ornella Vanoni, Daniele Formica, Anna Identici] (Fonit-Cetra)
1985 Mario Schiano presenta Nicola Arigliano al night club "Il Sorpasso" - Con l'orchestra "I Primi" (Soundstudio)
1989 Le più belle di Nicola Arigliano (EMI Italiana)
1995 I sing ancora - Live in Matera (Onyx Jazz Club-Matera)
1999 Nu Ritratto - Live in Matera 2
2001 Go man! (Nun Entertainment)
2002 My name is Pasquale! (Nun Entertainment)
2004 I swing ancora! (Nun Entertainment)
2005 Colpevole (Alfa Music)
2008 My wonderful Nicola (Twilight Music)

EP

1959 - Festival del jazz- Sanremo 1959: Cherokee (Indian love song)/But not for me (Ma non per me)/On the sunny side of the street (Quando sogno)/The lady is a tramp (Donna vagabonda) (Columbia)
1959 - Un giorno ti dirò/Le tue mani/Devi ricordare/Nebbia (Columbia)
1959 - I sing "ammore"/Freddo/Nessuno ha mai visto/Amorevole (Columbia)
1962 - Buon Natale all'italiana/. . . . . ./. . . . . . (Columbia)

45 giri

1958 - Nel blu dipinto di blu/Fantastica (Columbia)
1958 - Simpatica/Passa una nuvola in ciel (Columbia)
1958 - Il sole nel cuore/Addio, amore! (Columbia)
1958 - Fantastica/Simpatica (Columbia)
1958 - Come prima/Boccuccia di rosa (Columbia)
1958 - Strada 'nfosa/Resta cu mme (Columbia)
1959 - Amorevole/I sing "ammore" (Columbia)
1959 - Arrivederci/Nella nebbia (Columbia)
1959 - Mio impossibile amore/Jessica (Columbia)
1960 - Plenilunio/Permette signorina (Columbia)
1960 - Lydia/Sentimentale (Columbia)
1962 - Marilù, Marilù/Parole nel vento (Columbia)
1964 - Tu sei diversa (Columbia)
1964 - Tutto va bene/Attesa (Columbia)
1965 - Se tu vuoi/Amavo solo te (Columbia)
1966 - La gente/Dimmi di no (King of the road) (GTA Records)
1966 - Questo è l'amore/A Milano... (GTA Records)
1968 - Nathalie/Lontananza (RCA Italiana)
1970 - La prima notte/L'amore viene e se ne va (Bla Bla)
1972 - L'improvvisata/Tirami su la vita (Bla Bla)


Sta...per sempre....

1 commento:

TheSweetColours ha detto...

Sconosciuto...