sabato 30 marzo 2013

SIMON BOCCANEGRA - Giuseppe Verdi (Note e video)

Giuseppe Verdi
   
SIMON BOCCANEGRA
Lingua originale - Italiano
Musica - Giuseppe Verdi
Libretto - Francesco Maria Piave e (seconda versione) Arrigo Boito
Fonti letterarie - Simón Bocanegra di Antonio García Gutiérrez

Atti un prologo e tre atti

Prima rappresentazione il 12 marzo 1857
Teatro - Teatro La Fenice di Venezia

Versioni successive
24 marzo 1881, Teatro alla Scala di Milano


Personaggi

Simon Boccanegra, corsaro al servizio della Repubblica genovese; poi primo Doge di Genova (baritono)

Jacopo Fiesco, nobile genovese; poi sotto il nome di Andrea Grimaldi (basso)

Maria Boccanegra, figlia di Simone, sotto il nome di Amelia Grimaldi (soprano)

Gabriele Adorno, gentiluomo genovese (tenore)

Paolo Albiani, filatore d'oro, genovese; poi primo Doge di Genova; poi cortigiano favorito del Doge (baritono)

Pietro, popolano di Genova; poi cortigiano (basso)

Capitano dei balestrieri (tenore)

Un'Ancella di Amelia

   

    
Simon Boccanegra è un'opera di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dal dramma Simón Bocanegra di Antonio García Gutiérrez. La prima ebbe luogo il 12 marzo 1857 al Teatro La Fenice di Venezia.

COME IN QUEST'ORA BRUNA - TRAMA Amelia, che ignora di essere figlia del Doge di Genova Simon Boccanegra, sta per incontrare Gabriele, il suo aristocratico innamorato. È I'alba, il mare è calmo e le stelle si specchiano nelle acque placide. Un tremolio di archi e flauti, in cui riecheggiano le voci e i suoni di un mondo che si risveglia, crea I'atmosfera che prelude all'entrata in scena di Amelia. Le sonorità, ricche di promesse per il giorno che verrà, intessano una vivace trama intorno alla linea vocale della protagonista, fiduciosa che I'amore le sorriderà.
    


VEDI ANCHE . . .








Sta..................

Nessun commento: